Engl amplificatore testata valvolare per chitarra elettrica E 650 RITCHIE BLACKMORE SIGNATURE 100

Stato: usato in conto vendita

amplificatore testata valvolare per chitarra elettrica ENGL E 650 RITCHIE BLACKMORE SIGNATURE 100
Disponibile in negozio
SKU
contovendita07
650,00 €

Oppure in rate mensili

Durata Importo rata TAN TAEG Interessi Importo totale Dovuto
6 113 € 14.62 25.9 28 € 694.00 €
12 58.55 € 14.62 21.14 52.6 € 718.60 €
18 40.4 € 14.51 19.3 77.2 € 743.20 €
24 31.4 € 14.62 18.56 103.6 € 769.60 €
30 26 € 14.63 18.03 130 € 796.00 €
36 22.4 € 14.58 17.61 156.4 € 822.40 €
42 19.85 € 14.58 17.34 183.7 € 849.70 €
48 17.95 € 14.57 17.15 211.6 € 877.60 €

Spedizioni Veloci
con corriere espresso

Consulenza Telefonica
Gratuita

Migliore Tariffa
Garantita

Acquisti Sicuri
Crittografati con SSL

Caratteristiche
La testa E 650 presenta al giocatore un layout relativamente semplice, costituito da una sezione EQ a 3 bande con un controllo di presenza. Un totale di quattro canali condividono questo circuito e possono anche utilizzare gli interruttori Bright e Contour inclusi (ne parleremo più avanti). Insieme a un controllo separato del volume di piombo e due controlli del volume principale, ogni impostazione del canale reagisce in modo diverso, a seconda di come è impostato l'amplificatore. L'amplificatore è interamente a valvole, con un quartetto di 5881 valvole di potenza e un totale di quattro valvole di preamplificazione ECC83.

Collegamento
Dopo aver impostato la testa con l'armadio 4x12 serie Engl PRO corrispondente, la testa è stata impostata con i controlli EQ alle posizioni delle 12, il canale pulito si è innestato e alimentato con l'ingresso da una Gibson Les Paul Custom del 1978 e un 2006 Fender American Stratocaster. Due parole possono descrivere al meglio questo canale: potenza intensa. Gli amplificatori Marshall a canale singolo dell'era precedente, in particolare il Marshall Major, avevano la reputazione di spingere molta aria anche quando erano puliti. Certamente, una delle caratteristiche distintive del Maggiore era l'aggiunta di spazio per la testa; era un amplificatore molto difficile da distorcere perché era estremamente rumoroso. È stato certamente uno shock colpire un accordo G aperto e sentire quel pugno di amplificatore di volume non master della vecchia scuola nel petto - quella sensazione che ti fa sapere che questo è un amplificatore sano con molta potenza sotto il cofano. Questo canale può essere spinto in un leggero scricchiolio più facilmente di un amplificatore di volume non master utilizzando la manopola di controllo del guadagno del preamplificatore insieme al controllo del volume master A, ma non è necessario. Premendo il pulsante "Gain Lo-Hi", viene emesso un tono killer britannico in grado di gestire qualsiasi tono rock degli anni Settanta che si possa desiderare. Inoltre, il canale aveva ancora il pugno e il taglio del canale pulito, la grande vibrazione che emana da un amplificatore ben progettato e che puoi sentire nel tuo petto. Le sorprese non si fermarono qui, però; questo amplificatore aveva molto di più da dire mentre il processo proseguiva.

La sezione del canale principale nel Blackmore ha un aspetto un po 'diverso dalla metà più incontaminata. Mentre il lato pulito ha un attacco molto immediato con un tono estremamente muscoloso, il canale principale si arrende, solo un po ', per una sensazione più spugnosa. Certamente non perde il suo pugno definito, la chiarezza e la grinta. Piuttosto, rende l'amplificatore un po 'più facile da suonare, il che è molto bello, considerando quanto guadagno ha questa cosa. Per i musicisti rock di tutte le epoche, questo è un grande amplificatore, ma è particolarmente vero se l'hard rock degli anni Settanta è in ordine.

Se il metal più moderno è ciò che stai cercando, l'Engl Blackmore può resistere praticamente a tutto. L'unità è ricca, spessa ed estremamente chiara, suona sempre meglio quando il master viene alzato. Non commettere errori, il Blackmore suona alla grande a bassi volumi, ma suona fuori dal mondo quando viene spinto forte. Condivide sicuramente i ranghi hi-fi tonali di altri brillanti produttori di amplificatori europei, come Diezel. Ha quel grande suono high gain britannico con una gamma media perfetta, ma combinato con circuiti moderni, ad alta fedeltà e una sezione di potenza particolarmente efficiente. Nel mondo del tono di chitarra, questo è un suono e una sensazione relativamente nuovi. Alcuni giocatori non si preoccupano affatto della qualità hi-fi di questi amplificatori, mentre altri hanno atteso per tutta la loro carriera qualcosa che succedesse. Ovviamente, la scommessa migliore sarebbe suonarne uno di persona, semplicemente perché Engl Ritchie Blackmore è un amplificatore molto incisivo e con una voce unica.

I canali di derivazione sono gli unici canali in cui il controllo Contour ha alcun effetto nel circuito. Quando vengono spinti, le frequenze tra 300 e 500 Hz vengono potenziate, fornendo un buon vantaggio per il toneto che si fa strada attraverso il mix, con molte armoniche per corse veloci e facili. I canali Lead possono anche essere ulteriormente modificati con Presence e controlli separati Volume Lead, che aiutano ad aggiungere una cima scintillante e bilanciare i livelli tra i due canali. Quando si raggiungono le impostazioni di guadagno più elevate, l'amplificatore gestisce facilmente i toni metal e thrash moderni.

The Final Mojo
Il Blackmore è un amplificatore per giocatore ad alto guadagno. Detto questo, i giocatori dovrebbero assolutamente fare attenzione: l'impressionante quantità di guadagno unita all'intensa chiarezza non coprirà alcuna mancanza di dettagli nello stile del giocatore. Considerando il prezzo dell'amplificatore, il numero di toni disponibili e la semplicità delle caratteristiche, alcuni potrebbero facilmente considerarlo un vero affare. Ci sono altri amplificatori che hanno toni simili ma costano molto di più di questo particolare modello. Senza dubbio, ti farà sentire, come lo stesso Ritchie Blackmore ha affermato anni fa, "come se possiedi il palcoscenico".